Comunicazione dal nostro CEO in merito al tuo rimborso

Segui

Se stai leggendo questa comunicazione è perchè hai annullato la tua prenotazione e richiesto un rimborso. Se dopo aver letto il resto di questa comunicazione tu vorrai comunque ottenere un rimborso, ti assicuro che terremo fede al nostro obbligo di restituirti l’intero importo dovuto. Tuttavia, vorrei chiederti di riflettere qualche minuto sulla possibilità di accettare un rimborso sotto forma di crediti da poter utilizzare su Hostelworld di un valore del 30% superiore all’importo che ti è dovuto.  

 

Come alcuni  di voisapranno, Hostelworld è stata fondata oltre 20 anni fa dal proprietario di un ostello e un imprenditore nel settore tecnologico. Da allora abbiamo aiutato milioni di viaggiatori a godersi l’esperienza in ostello. Inoltre, abbiamo collaborato con grande orgoglio con i nostri ostelli per presentare la loro offerta attraverso i nostri HOSCARs, abbiamo invitato i proprietari di ostelli in occasione delle nostre conferenze annuali e tanti altri eventi in tutto il mondo. Apparteniamo tutti alla stessa grande comunità di viaggio.

  

Per la maggior parte di voi, questi viaggi rappresenteranno le avventure più difficili da scorrordare della vostra vita. Stare in ostello è un’esperienza unica - unisce la magia di un viaggio programmato in modo spontaneo e naturale con quella dell’incontro con viaggiatori come noi  negli ostelli in cui si soggiorna. A volte, stare in ostello, vuol dire bere una birra assieme e condividere le nostre storie di viaggio, altre vuol dire trovare un amico con cui raggiungere la prossima meta. Per molti, invece, queste esperienze segnano l’inizio di un’amicizia che dura tutta la vita e avventure senza fine. Questi viaggi non sono soltanto esperienze straordinarie ma aiutano anche a crescere. Questi tipi di viaggio, in particolare quelli in solitaria, aiutano a forgiare il nostro carattere, aumentando la sicurezza in sé, la resilienza e l’adattabilità di tutti noi.  

 

Per alcuni, questi viaggi rappresentano dei momenti di svolta nella loro vita. Non solo cambiano profondamente le persone ma le motivano anche a fare qualcosa per rendere il mondo un posto migliore. L’industria degli ostelli è un esempio perfetto: forse non sai che molti degli ostelli in cui pernotti oggi sono stati aperti da backpacker come te. Questi viaggiatori, divenuti successivamente imprenditori, hanno creato i loro ostelli per far sì che questa esperienza potesse essere vissuta anche dalla prossima generazione di viaggiatori. Nessun’altra modalità di viaggio ti permette di trovare alloggi così straordinari ed econimici, di incontrare altri viaggiatori come te e partecipare a esperienze incredibili come imparare surfare in Portogallo, a preparare la pasta fresca a Roma, a ballare la salsa in Nicaragua o a scoprire la cultura Masai in Tanzania. 

 

Queste sono le ragioni per cui sono entrato a far parte del team di Hostelworld quasi due anni fa: desideravo lavorare con un gruppo affiatato di proprietari di ostelli che, con grande passione, cercano di migliorare le vite delle persone attraverso le esperienze di viaggio.  

 

Negli ultimi 12 mesi abbiamo fatto grandi investimenti per offrire ai nostri clienti siti web e app migliori ma c’è ancora molto da fare. Abbiamo anche investito in altre aziende in modo da fornire ai proprietari degli ostelli l’accesso a nuove tecnologie per migliorare ulteriormente l’esperienza di in ostello per tutti voi. Inoltre, abbiamo programmato investimenti ancora più ingenti per i prossimi due anni per far sì che voi possiate scoprire gli eventi e le attività che gli ostelli organizzano direttamente, nonché le opportunità di volontariato, le esperienze di lavoro all’estero  e i programmi educativi. Si tratta di esperienze eccezionali sparse in tutto il mondo e, grazie al potere della tecnologia, ti aiuteremo a entrare in contatto con altri viaggiatori come te. 

 

Tuttavia, negli ultimi mesi, l’intero settore turistico ha subito un crollo a causa della pandemia di Covid-19. La sfida che noi e i nostri ostelli  dobbiamo affrontare  è ovvia: i governi di tutto il mondo hanno preso le misure necessarie per contenere la diffusione del virus, introducendo distanziamento sociale, lockdown e restrizioni di viaggio a livello globale. Tutto ciò, tuttavia, ha avuto un impatto immediato nella riduzione della domanda di ostelli e per aziende come la nostra. Penso che tutti possiamo conveniere e comprendere come  tutto ciò sia stato ed è necessario a ridurre il numero di persone bisognose di assistenza ospedaliera allo stesso momento. Il che significa, in ultimo, salvare vite umane.

 

Come gran parte delle altre attività, abbiamo dovuto prendere decisioni molto difficili in merito agli esuberi, alla riduzione delle ore di lavoro e ai differimenti degli stipendi dei nostri dipendenti. I nostri ostelli hanno dovuto comportarsi  in modo analogo. Alcuni ostelli hanno deciso di chiudere le porte per qualche mese per superare il momento di difficoltà. Altri non hanno avuto scelta...  le linee guida dei loro governi li hanno obbligati a chiudere e, purtroppo, alcuni ostelli potrebbero non riaprire più. Malgrado le difficoltà economiche collettive, il settore degli ostelli ha dimostrato la propria capacità di rimanere unito in un momento di avversità globale. Molti ostelli hanno aperto le loro porte per sostenere le comunità locali e abbiamo anche lavorato con gli ostelli per trovare un posto letto per chi è rimasto bloccato lontano da casa. 

 

Ora abbiamo bisogno del tuo aiuto. Non abbiamo mai ricevuto un numero così elevato di cancellazioni, il che è comprensibile in virtù delle restrizioni governative in atto. Non eravamo preparati per questa evenienza, e mi rincresce profondamente il prolungarsi dell’attesa per il rimborso del tuo deposito, che in circostanze normali avremmo restituito entro pochi giorni dalla tua richiesta. 

 

Malgrado questo volume di cancellazioni senza precedenti comporti in questo momento un onere assai gravoso per la nostra azienda, agiremo sempre con correttezza verso i nostri clienti. Questo mi porta al punto di questa comunicazione:  potresti, per favore, valutare la possibilità di accettare un voucher di viaggio del valore del 30% superiore all’importo che ti dobbiamo, da utilizzare nei prossimi 6 mesi su Hostelworld?

 

Se sceglierai di accettare il voucher di viaggio, sarà come avere un piccolo acconto per un’esperienza futura in un ostello, e contribuirà alla ripresa del settore. Ci darai anche l’opportunità di continuare a costruire una comunità di viaggio per gli ostelli e i viaggiatori come te, che sono ansiosi di esplorare il mondo con altre persone incontrate proprio durante le loro esperienze.

 

Se preferisci comunque ottenere il rimborso, comprendo perfettamente e prometto che provvederemo a risarcirti quanto prima, non appena saranno ripristinati i normali flussi di viaggio,  ad ogni modo entro e non oltre il 30 aprile 2021. Ti preghiamo di sapere che stiamo lavorando molto per trovare un modo per pagare i soldi che ti dobbiamo al piu presto possibile. Se deciderai di richiedere il rimborso, mi impegno personalmente a garantire che Hostelworld cominci ad accreditare i rimborsi non appena si ricomincerà a viaggiare. Sono soldi tuoi, te li dobbiamo e siamo consapevoli che questa attesa non sia ciò che ti aspettavi quando hai prenotato . Saremo sempre onesti e sinceri in merito allo stato della procedura di rimborso e ti invieremo email di aggiornamento frequenti da ora fino alla restituzione del tuo importo.

 

Riassumo di seguito le opzioni disponibili, che saranno applicabili a tutte le prenotazioni annullate:

 

Opzione 1: “Voucher con bonus” – Se decidi di optare per il voucher non rimborsabile, aggiungeremo l’intero deposito sul tuo account Hostelworld, nonché 30% extra del valore del tuo deposito e avrai a disposizione due anni per utilizzare i tuoi crediti. Scegli crediti con bonus

 

Opzione 2: “Solo voucher” – Se decidi di optare per il voucher Hostelworld rimborsabile, aggiungeremo l’intero deposito sul tuo account Hostelworld. Se entro il 16 aprile 2021 il tuo voucher non sarà stato ancora utilizzato, ti rimborseremo automaticamente il tuo deposito originale entro il 30 aprile 2021. Scegli solo crediti

 

Opzione 3: “Rimborso posticipato” – Se decidi di optare per il rimborso, ti risarciremo quanto prima, non appena  i viaggi cominceranno a intensificarsi. Se ciò non accadrà, riceverai comunque il rimborso del tuo deposito entro e non oltre il 30 aprile 2021. Scegli il rimborso posticipato

 

Negli ultimi 20 anni abbiamo dato vita allo slogan “Meet the World” per milioni di viaggiatori. Scegliendo i crediti di viaggio, ci aiuterai a farlo per le generazioni future. 

 

Auguro salute e benessere a te e ai tuoi cari e alla comunità in cui vivi. 

 

Grazie per il tempo dedicato alla lettura di questa comunicazione e alla fiducia che ci hai dato finora.  

  

Saluti,

Gary

CEO del Gruppo Hostelworld

 

 

Altre domande? Invia una richiesta

Commenti

Powered by Zendesk